Il Ritrovamento di Gesù




Riferimenti bibliografici
  • (1)Il brano citato è consultabile in molteplici lingue e in varie versioni della Bibbia: cfr. Luca 2:46-49,51-52
  • (2)cfr. Prediche del Primo Maestro (1953-1958) 2, 31
Liturgia delle Ore
Seleziona il giorno di cui vuoi celebrare un'Ora:
Calendario liturgico
Seleziona l'anno:
Strumenti
Statistica
  • Data di prima pubblicazione sul Web:
    15 Marzo 2003

  • Data ultima modifica:
    2016-01-04 19:00

5° Mistero Gaudioso

Maria e Giuseppe ritrovano Gesù nel tempio

VERITÀ (che insegna la Chiesa)I suoi genitori ... lo trovarono nel tempio, seduto in mezzo ai dottori, mentre li ascoltava e li interrogava. E tutti quelli che l'udivano erano pieni di stupore per la sua intelligenza e le sue risposte. Al vederlo restarono stupiti e sua madre gli disse: «... tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo». Ed egli rispose: «Perché mi cercavate? Non sapevate che io devo occuparmi delle cose del Padre mio?». Partì dunque con loro e tornò a Nazaret e stava loro sottomesso. E Gesù cresceva in sapienza, età e grazia davanti a Dio e agli uomini.(1)

per il brano completo cfr. Luca 2:46-49,51-52


VIA (insegnamento morale, ascetico)
Beato don Giacomo Alberione(2)«Gesù diede un segno della sua grandezza allorché discusse con i Dottori della legge, ma fu soltanto un episodio: tutta la vita di Nazareth, fino a 30 anni, è vita di umiltà e di nascondimento. Ecco come si preparano gli apostoli, ecco come si raggiunge la vera santità»

VITA (aiuto della grazia e virtù da esercitare)

Le intenzioni particolari che è possibile cogliere in "Verità" e "Via" ci portino sempre a considerare di quale aiuto della grazia abbiamo bisogno e qual è la virtù da esercitare. Ad ogni modo non tralasciamo di

pregare per la Chiesa, per l'apostolato, perché il Padre mandi buoni operai alla sua messe; per ogni sacerdote, religioso, consacrato e credente perché sia un buon testimone della fede che professa; per tutti quelli che non credono e per tutti i peccatori.
Durante la recita delle Ave Maria ricordiamo il mistero con la Santissima Madre di Dio che serbava tutte queste cose nel suo cuore (cfr. Lc 2,51) (passando il cursore del mouse sul titolo 'Ave Maria' si visualizzerà la preghiera che contempla il mistero)

(Per ogni preghiera che reciti spunta le corrispondenti caselle di controllo; per leggere poi i testi delle preghiere passa con il mouse sui titoli)
Recita tutte le preghiere della coroncina e poi

scegli se concludere o proseguire con un'altra corona del Rosario:
concludi con a destra il titolo della prossima paginaLitanie Lauretane
oppure
prosegui con a destra il titolo della prossima pagina † Convertitevi e vivrete