Il Calvario




Riferimenti bibliografici
  • (1)Il brano citato è consultabile in molteplici lingue e in varie versioni della Bibbia: cfr. Luca 23:27; Giovanni 19:28
  • (2)cfr. Alle Pie Discepole del Divin Maestro 1961,128
Liturgia delle Ore
Seleziona il giorno di cui vuoi celebrare un'Ora:
Calendario liturgico
Seleziona l'anno:
Strumenti
Statistica
  • Data di prima pubblicazione sul Web:
    1 Aprile 2011

  • Data ultima modifica:
    2016-01-04 19:00

4° Mistero Doloroso

Il viaggio al Calvario di Gesù carico della croce

VERITÀ (che insegna la Chiesa)Lo seguiva una gran folla di popolo e di donne che si battevano il petto ... Dopo questo, Gesù, sapendo che ogni cosa era stata ormai compiuta, disse per adempiere la Scrittura: «Ho sete».(1)

per il brano completo cfr. Luca 23:27; Giovanni 19:28


VIA (insegnamento morale, ascetico)
(2)Gesù dice: "Ho sete". La sua sete, però, era più spirituale che corporale. Sete di anime, perché allora offriva tutte le sue peneper gli uomini, per tutti gli uomini. Abbiate sete di anime.

VITA (aiuto della grazia e virtù da esercitare)

Le intenzioni particolari che è possibile cogliere in "Verità" e "Via" ci portino sempre a considerare di quale aiuto della grazia abbiamo bisogno e qual è la virtù da esercitare. Ad ogni modo non tralasciamo di

pregare per i nostri cari defunti e per tutte le anime del Purgatorio.
Durante la recita delle Ave Maria ricordiamo il mistero con la Santissima Madre di Dio che serbava tutte queste cose nel suo cuore (cfr. Lc 2,51) (passando il cursore del mouse sul titolo 'Ave Maria' si visualizzerà la preghiera che contempla il mistero)

(Per ogni preghiera che reciti spunta le corrispondenti caselle di controllo; per leggere poi i testi delle preghiere passa con il mouse sui titoli)
Recita tutte le preghiere della coroncina e poi

prosegui con a destra il titolo della prossima pagina * Se la giornata si apre e si chiude bene