L'Ascensione




Riferimenti bibliografici
Liturgia delle Ore
Seleziona il giorno di cui vuoi celebrare un'Ora:
Calendario liturgico
Seleziona l'anno:
Strumenti
Statistica
  • Data di prima pubblicazione sul Web:
    10 aprile 2011

  • Data ultima modifica:
    2016-01-04 19:00

2° Mistero Glorioso

L'ascensione di Gesù al cielo

VERITÀ (che insegna la Chiesa)Dopo la risurrezione e prima di ascendere al cielo Gesù aveva detto a Pietro: " «Simone di Giovanni, mi ami tu più di costoro? ... Pasci le mie pecorelle». Poi, sotto lo sguardo attonito degli apostoli, ascese glorioso al cielo. Anche durante la sua predicazione, Gesù chiamò per nome un capo dei pubblicani e ricco il quale era salito su un sicomoro per vedere Gesù: «Zaccheo, scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua». In fretta scese e lo accolse pieno di gioia.(1)

per il brano completo cfr. Gv 21:15; At 1:3-9


VIA (insegnamento morale, ascetico)
Zaccheo è chiamato per nome (cf. Lc 19:5):

Gesù ci chiama per nome e noi dobbiamo scendere dalla nostra posizione superba per poterlo accogliere e ascoltare. Siamo pronti a rispondere alle chiamate del Signore dentro la vita quotidiana? Siamo pronti all'intimità con lui?


VITA (aiuto della grazia e virtù da esercitare)

Le intenzioni particolari che è possibile cogliere in "Verità" e "Via" ci portino sempre a considerare di quale aiuto della grazia abbiamo bisogno e qual è la virtù da esercitare. Ad ogni modo non tralasciamo di

pregare per tutti i malati e sofferenti.
Durante la recita delle Ave Maria ricordiamo il mistero con la Santissima Madre di Dio che serbava tutte queste cose nel suo cuore (cfr. Lc 2,51) (passando il cursore del mouse sul titolo 'Ave Maria' si visualizzerà la preghiera che contempla il mistero)

(Per ogni preghiera che reciti spunta le corrispondenti caselle di controllo; per leggere poi i testi delle preghiere passa con il mouse sui titoli)
Recita tutte le preghiere della coroncina e poi

prosegui con a destra il titolo della prossima pagina * Predicare assai più Gesù