La Gloria




Riferimenti bibliografici
Liturgia delle Ore
Seleziona il giorno di cui vuoi celebrare un'Ora:
Calendario liturgico
Seleziona l'anno:
Strumenti
Statistica
  • Data di prima pubblicazione sul Web:
    10 Novembre 2003

  • Data ultima modifica:
    2016-01-04 19:00

5° Mistero Glorioso

L´incoronazione di Maria SS.ma, Regina del Cielo e della Terra, e la gloria degli Angeli e dei Santi

VERITÀ (che insegna la Chiesa)L'umile vergine Maria è giunta al più alto grado di perfezione e gloria celeste: è Madre di Dio e Regina degli Angeli e dei Santi.(1)

per il brano completo cfr. Apocalisse 12:1,7:9-17


VIA (insegnamento morale, ascetico)
Ven. sr. Tecla Merlo(2) «Chi entra nella Famiglia Paolina è destinato a una grande gloria, ma prima deve giungere a un alto grado di perfezione: "arrivare al grado di perfezione e di gloria celeste cui ci hai destinati". Chiedete la santità, lo zelo e l'esercizio dell'apostolato: l'avrete!»

VITA (aiuto della grazia e virtù da esercitare)

Le intenzioni particolari che è possibile cogliere in "Verità" e "Via" ci portino sempre a considerare di quale aiuto della grazia abbiamo bisogno e qual è la virtù da esercitare. Ad ogni modo non tralasciamo di

pregare per la Chiesa, per l'apostolato, perché il Padre mandi buoni operai alla sua messe; per ogni sacerdote, religioso, consacrato e credente perché sia un buon testimone della fede che professa; per tutti quelli che non credono e per tutti i peccatori.
Durante la recita delle Ave Maria ricordiamo il mistero con la Santissima Madre di Dio che serbava tutte queste cose nel suo cuore (cfr. Lc 2,51) (passando il cursore del mouse sul titolo 'Ave Maria' si visualizzerà la preghiera che contempla il mistero)

(Per ogni preghiera che reciti spunta le corrispondenti caselle di controllo; per leggere poi i testi delle preghiere passa con il mouse sui titoli)
Recita tutte le preghiere della coroncina e poi

scegli se concludere o proseguire con un'altra corona del Rosario:
concludi con a destra il titolo della prossima paginaLitanie Lauretane
oppure
prosegui con a destra il titolo della prossima pagina • Eccomi!